Nelle viscere del Castello di Buda

Ci sono tanti modi per arrivare sulla collina del Castello di Buda, c’è la funicolare ovvio, su tutte le guide, ma guardate com’è misteriosa e quanto dura la discesa dalle nuove gallerie sotto i giardini del castello, si, proprio qui sopra le aiuole riccamente ornate il roseto, i leoni in pietra di Ybl, la rampa le cupole e i mosaici, lo spettacolo del tramonto sul Danubio che solo da qui ho visto blu, la scala mobile verso il palazzo reale, i ricordi del Castello di Buda, il cambio dela guardia davanti allo Sandor Palota che ospita gli uffici dela Presidenza della Reubblica Ungherese ma intanto noi siamo qui sotto tra queste gallerie di vera pietra, feritoie e viscere della terra..

(se lo scopre David Lynch…)

(musica creative commons di David Hilowitz)

2 pensieri riguardo “Nelle viscere del Castello di Buda”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...